…stasera riposo…

…x stasera cari amici e amiche si fa passo…perché le opzioni erano due…pasteggiare di nuovo a rosé della masottina ma mi sembrava troppo tre sere su tre…errare è umano ma perseverare è diabolico…oppure la seconda opzione era aprire una nuova bottiglia di qualcos’altro…ok,ci poteva stare ma mettetevi nei miei panni…i commensali delle nostre cene settimanali sono tre…Io,la Vale e la Vittoria…a tavola io sto a capotavola e di fronte a me dall’altra parte c’è la piccina…che certo non mi può dare una mano con il vino anche perché le mani le ha belle impegnate con la sua pappa che,ovviamente, non va a finire precisa nella boccuccia ma quando va bene si sparge in tutta l’area bocca naso occhi…quando va bene eh…altrimenti anche i capelli vengono coinvolti…vi lascio immaginare che cosa ci possa essere per terra nelle sue vicinanze quando mangia…diciamo che il galateo ancora non è nelle sue corde…quella che invece mi potrebbe aiutare è la mia dolce metà che invece ha pensato bene di non volersi confrontare con il vino…dico io,ma come si fa?!?…che c’entra non voglio che passi il messaggio che sono un ubriacone e che spingo a bere ma diamine se hai davanti un bicchiere di vino lasciati tentare…male male rimani della tua opinione…come posso fare a farle capire cosa si perde?!?…son quasi disperato…aiutatemi!!!

…si perde i colori,i profumi e i sapori che un prodotto ben fatto può regalarti…lei mi dice sempre…MA IO NON CI SENTO NULLA…ok,ma intanto provaci e vedrai che piano piano qualcosa vien fuori…chiudi gl’occhi e lasciati trasportare da tutti questi sentori…vivi quello che stai assaggiando…immagina di essere in mezzo ad un campo di grano da sola,con un leggero venticello che ti soffia addosso e questo venticello porta con se i profumi del tuo vino…annusali…e poi lasciati incuriosire dai suoi sapori e assaggialo…non puoi fermarti al solo annusare devi assaggiare…e in bocca si chiude il cerchio e dopo qualche secondo puoi anche ri-aprire gl’occhi…guardi il bicchiere e il suo contenuto e pensi: MA CHE STORIA FANTASTICA C’È DIETRO E DENTRO DI TE…

…e invece lei no…si pone come una persona che parla con un’altra tenendo le braccia conserte…è segno di chiusura…chissà forse questo blog farà cambiare idea anche a lei…quel che è certo è che io non mollo e anche lei prima o poi fantasticherà con un bicchiere in mano!

Tornando a noi non avevo voglia ne del terzo rosé ne tantomeno di aprire una nuova bottiglia per berne un bicchiere e allora mi son detto…visto che domani sera la signorina va a cena con le sue amiche e dopo cena vengono a trovarmi due miei amici, l’apro domani sera una nuova bottiglia così una volta addormentata la piccola ci facciamo due chiacchiere in compagnia di un buon bicchiere…io pensavo di rosso che dite?!?…che volendo potrei abbinare a qualcosa per cena…roba semplice e che si cucina in fretta…che consigliate?!?…certo che se fa caldo anche un bel bianco fesco…vediamo via,poi in tarda serata vi aggiorno!

A domani…buenas noche…

Annunci